Helena mi ha salvato la vita - Clinica Helena
Pagina principale > Referenze > Helena mi ha salvato la vita

Helena mi ha salvato la vita

Helena e una paziente

Ero una mamma single di 34 anni con una figlia di due anni e vivevo una vita piuttosto frenetica. Avevo un lavoro impegnativo in cui ero responsabile di un team, avevo molti hobby e una vita sociale attiva.

Un giorno, ho sentito delle strane sensazioni al seno destro e dopo aver controllato, ho trovato dei grumi, quindi ho deciso di contattare il mio medico di famiglia al riguardo. Dopo avermi esaminato, mi ha mandato a fare una mammografia. Dopo diversi ulteriori test e prelievi di campioni, mi è stato finalmente diagnosticato un cancro al seno.

Fortunatamente per me, la dottoressa Helena Puonti lavorava ancora a Savonlinna in quel momento, prima di trasferirsi a Helsinki per completare la sua formazione per diventare chirurgo plastico.

Lei è stata rassicurante e professionale e mi ha spiegato chiaramente la procedura in modo così dettagliato che sono stato in grado di capire esattamente cosa mi aspettava. Anche se mi ha anche reso consapevole dei rischi che un’operazione come questa potrebbe comportare, ho potuto avere piena fiducia in lei.

Mi ha anche incontrato a livello emotivo. Olisticamente, prendendo in considerazione tutta la mia situazione.

La notizia era scioccante ed ero pietrificata.

L’operazione MS-TRAM (lembo miocutaneo del muscolo-retto trasverso dell’addome) è stata lunga e il recupero è stato doloroso. Ma Helena è stata con me durante l’intero processo. Si è resa disponibile per aiutare e rispondere a tutte le mie domande. Poi, con mio grande sollievo, mi ha detto che non avrei avuto bisogno di ulteriori trattamenti.

Il recupero fisico ha richiesto circa sei settimane, ma il recupero mentale ed emotivo ha richiesto molto più tempo. Il seno ricostruito non sembrava carino all’inizio, ma ero solo felice che fosse stato fatto. Helena mi ha anche detto che in seguito l’avrebbe aggiustato per assomigliare di più al mio seno sinistro (naturale).

Non sapevamo mica che nove mesi dopo avrei perso anche il seno sinistro al cancro.

In quel periodo Helena stava facendo il suo corso di chirurgia plastica a Helsinki, ma per fortuna siamo riusciti a farla tornare a Savonlinna per operare anche al mio seno sinistro. Questa volta, ha usato il mio muscolo della schiena (LD) per ricostruire il mio seno.

Di nuovo, mi ha spiegato chiaramente come intendeva operare e abbiamo esaminato tutti i dettagli in modo che mi sentissi al sicuro.

Lo stress emotivo questa volta è stato anche peggiore. Non ero completamente sicuro se sarei sopravvissuta o meno.

Mi sono passati così tanti pensieri per la testa. “Chi sono io senza il mio seno?” “Come sarò?” “Come potrò mai togliermi i vestiti di fronte a qualcuno?” E il pensiero peggiore di tutti, “chi si prenderà cura della mia piccola figlia se io non ce la faccio?”

A poco a poco Helena è riuscita a riparare il mio corpo per sembrare più “normale” e come il suo vecchio sé. L’enorme cicatrice sullo stomaco e un’altra a zigzag sulla schiena erano prima rossi, poi blu, ma alla fine sono diventati sempre più chiari.

La forma del mio seno è diventata più morbida e rotonda, e dopo che Helena ha realizzato i miei nuovi capezzoli (i cappelli di Barbie, come li chiamava lei) e li ha tatuati di un colore più scuro per abbinarli ai miei capezzoli naturali, ho iniziato a sentirmi più sicura della mia immagine corporea.

Sono stato molto fortunata e benedetta ad avere Helena nella mia vita in quel periodo. Non solo come medico ma quasi come amica. Si prende davvero cura delle sue pazienti e fa di tutto per farci sentire di nuovo femminili!

Dopo essermi trasferito in Inghilterra nell’anno 2000 e durante i miei controlli biannuali sul cancro, ho ricevuto molti complimenti per il mio seno ricostruito. I medici locali volevano sapere dove erano stati fatti. Puoi solo immaginare quanto fossi orgogliosa di spiegare che vengo dalla Finlandia e avevamo questa talentuosa chirurga plastico super speciale nella nostra piccola città natale, Savonlinna.

Sono rimasti tutti molto colpiti e lo sono anch’io. Dopo 25 anni, sono ancora viva, felicemente sposata, ho una figlia adulta sana e i miei “seni fatti da Helena” sono bellissimi.

Immagina quanto ancora può fare ora, dopo tutti questi anni di studio, formazione e dottorato.

Non potrei raccomandarla abbastanza a chiunque necessiti e consideri operazioni simili. Tutto il suo lavoro è svolto secondo i più alti standard clinici e con un’eccezionale cura personale.

Grazie, Helena, per avermi salvato la vita e per avermi restituito la mia femminilità.

Siamo qui per te.

Prenota il tuo appuntamento.

+358 44 2378021

Torna su