Ricostruzione del seno immediata - Clinica Helena Savonlinna Finlandia
Pagina principale > Ricostruzione del seno immediata

Ricostruzione del seno immediata durante la mastectomia

La mammella può essere ricostruita già durante la chirurgia primaria (dopo mastectomia) se il tumore è limitato al seno (non metastatizzato).

In questi casi è possibile risparmiare la cute della mammella e nella maggior parte dei casi anche il capezzolo.

La ricostruzione può essere eseguita con protesi o con trapianto di tessuto autologo. La protesi verrà posizionata sotto il muscolo gran pettorale. Il muscolo non copre la parte infero-esterna della mammella e per questo è necessario un supporto extra (matrice acellulare) nella completa copertura della protesi.

Una ricostruzione del seno immediata viene eseguita dopo mastectomia profilattica per le portatrici del gene del carcinoma mammario.

La ricostruzione con tessuto autologo offre i migliori risultati estetici, perché il trapianto può essere posizionato al di sotto della cute normale. I trapianti di tessuto possono essere prelevati da sotto l’ombelico (lembo addominale libero) o da dietro (lembo LD).

Ricostruzioni del seno - ricostruzione immediata del seno con ms-TRAM (seno sinistro), lato destro
Ricostruzioni del seno - ricostruzione immediata del seno con ms-TRAM (seno sinistro)
Ricostruzioni del seno - ricostruzione immediata del seno con ms-TRAM (seno sinistro), lato sinistro

Foto: ricostruzione mammaria immediata con lembo addominale libero da sotto l’ombelico (seno sinistro), inoltre è stato rimosso un capezzolo e successivamente ricostruito con lembo locale e tatuando l’areola.

Siamo qui per te.

Prenota il tuo appuntamento.

+358 44 237 8021

Torna su